Pío Leiva: Montunero de Cuba

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Pío Leiva: Montunero de Cuba

El montunero de Cuba esprime al meglio la personalità di Pio Leyva grande cantante cubano.

Pio Leyva ha debuttato fin da bambino nel mondo della musica quando a sei anni, nella sua città natale, vince un concorso di bongo.
Dopo qualche anno inizia la sua carriera suonando, sempre il bongo, nel gruppo dei Siboney.
Le sue vere doti sono però quelle di cantante dove si esprimerà al meglio diventando uno dei più noti e rappresentativi cantanti cubani.
Collabora con il "Sexteto Caribe" e con la jazz band di Jesús Montalvo e poi, insieme a Miguel Angel Pino Tresero e alla seconda voce Nico Morgado, forma un trio, famoso in tutta l'isola grazie alle frequenze della radio locale.
Nel 1950 si trasferisce all'Avana dove la sua popolarità raggiunge l'apice.
Negli anni seguenti collabora con i più noti musicisti cubani: da Compay Segundo a Esteban Antuñez, da Bebo Valdés a Noro Morales, Niño Rivera, Joaquin Mendivel. Registra diversi album da solista e compone una grande varietà di brani tra cui, la sua più famosa canzone, Pio Mentiroso.
Passano alcuni anni di silenzio e anch'egli, insieme ad altri grandi maestri veterani di Cuba viene riscoperto nel 1996 nel progetto musicale Afro-Cuban All Stars, organizzato da Juan de Marcos Gonzalez, il direttore musicale del gruppo Sierra Maestra, che venne registrato nelle sessioni del celeberrimo Buena Vista Social Club.
La sera del 22 marzo 2006, all'età di 88 anni, Pío Leyva muore in seguito ad un attacco cardiaco.

L'album
1.: Yo Bailo Con Ella
2.: Esta Es Mi Vida
3.: Estas Mintiendo
4.: Cuba De Mi Curazon
5.: Me Voy Para Jaronu
6.: El Guateque De Ciprian
7.: Ritmo De Mi Cuba
8.: Montuno Del Amor
9.: Te Encontre Bonchando
10.: De Amor Nada Se
11.: La Noche Que Me Case
12.: Con Carlota
13.: Llegaron Las Golondrinas
14.: Oye Como Suena
15.: Oriente Hermoso
16.: La Rumba Me Llama

Impressioni
In questo album possiamo contemplare il talento di uno dei maestri veterani del canto di Cuba.
Un cantante ammirato da tutti per la sua grande personalità che è emersa soprattutto nel lungometraggio del 2004 "Musica Cubana", un sequel di Buena Vista Social Club di cui è stato il protagonista.
In questo disco si ascoltano i suoi successi di inizio carriera.
Il titolo dell'album si rifà all'appellativo con cui Pio veniva chiamato: "El Montunero de Cuba"
Un soprannome che si riferisce proprio al suo incomparabile acume nell'improvvisazione.
Questa sua dote di grande improvvisatore si evince nei brani di questo album, dove si manifesta anche la tipicità del suono tradizionale cubano.
I testi si rifanno al vissuto semplice e popolare della gente dell'Isola.
Ascoltando questa musica ci si immerge totalmente nel "sabor de Cuba" , l'autentico spirito della maggiore delle Antille.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post