Passo delle Erbe: una vacanza romantica nelle Dolomiti

Pubblicato il da Ricarol

Un passo inserito completamente nella natura con ampi spazi e panorama mozzafiato.

Il romantico passo

Un passo delle Dolomiti posto a 2003 metri, il valico delle Erbe, di straordinaria bellezza, collega la val d’Isarco con la Val Badia.
Si può acceder dalla Val di Unes e dalla Valle di Eores da cui salgono due strade provinciali che si congiungono nei pressi del passo di Eores (1863 m) per poi raggiungere il valico.
Nella stagione invernale il passo non è attraversabile in automobile, in quanto la strada diventa una pista da sci da fondo.
Infatti il Passo delle Erbe in Italia, è una delle più belle piste da fondo, anche una delle più alte: siamo a circa 2000 metri, il che vuol dire innevamento ottimale e un paesaggio davvero incantato.
Nel periodo invernale si può raggiungere in automobile il parcheggio del Passo che diventa utile punto base dove lasciare il proprio mezzo.
Nella stagione estiva offre passeggiate romantiche alla scoperta di posti ancora vergini dove sentire la fragranza di verdi prati, coinvolti da uno stupendo panorama e ampie vedute sulle montagna.
E’ un punto di partenza ideale per escursioni, arrampicate, gite in mountain bike e perfino a cavallo, da alcuni visitatori è stato definito un angolo di paradiso ai piedi del maestoso Sass Putia.

Per il soggiorno e la vacanza

Ristoro e pernottamento sono possibili all’albergo-rifugio Ütia de Börzal Passo delle Erbe, aperto tutto l’anno.
L’alpin hotel è immerso nel contesto di un paesaggio pittoresco.
Nella dedica di benvenuto dell’hotel si legge questa espressione : ”Il mondo quassù è vasto e spazioso. Nessun muro si posa davanti al tuo sguardo. Nessun ostacolo sulla tua via …”
E’ una significativa frase che sottolinea la dimensione di libertà che si vive in questo spazio di grande vastità.
Nella pagina web dell’albergo, Passodelleerbe.it si può effettuare la prenotazione e il pagamento online.
Questo è l’unico hotel sul passo, nelle vicinanze, un altro punto di accoglienza, una specie di casa agriturismo, solo ristorante, è la Baita Muntwiesen, gestita dal proprietario Herbert Fischaller.
Il locale (15 km da Chiusa, circa 40 da Bolzano) si trova sulla strada che da San Pietro sale al Passo delle Erbe, in un ambiente naturale davvero incantevole. E' una tipica costruzione in legno: pochi tavoli, all'interno e all'esterno, arredamento tipico tirolese, estremamente pulito, con fiori freschi che regalano una linda atmosfera. I piatti, cucinati usando le genuinità del territorio, sono quelli tipici del sud Tirolo Il locale è aperto da maggio ad ottobre, solo a pranzo (la sera su prenotazione). Gli orari sono all'incirca dalle 10,30 alle 18,00 i recapiti sono: Tel. +39 339 8409977 - E-Mail: putzerhof@hotmail.com.

Con tag Bella Italia

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post