Carte Magic rare: quali sono e dove trovarle

Pubblicato il da Ricarol

Magic: The Gathering si può definire il primo gioco di carte collezionabili, pubblicato nel 1993 da Richard Garfield (Filadelfia 26 giugno 1966), questo passatempo, tra quelli creati da Garfield, è quello che ha avuto più successo. Alcune di queste carte sono diventate delle rarità ambite dai collezionisti.

Il gioco

Nel gioco Magic: The Gathering ogni partecipante ha a disposizione un mazzo di carte personale che rappresenta il libro di giochi magie in cui le armi sono le carte che il mago/giocatore, prima delle partite, seleziona liberamente e secondo le combinazioni più efficaci. E’ un passatempo di tutto rispetto perché caratterizzato dall’esistenza di circa 18.000 carte differenti, per cui ogni concorrente può diventare uno stratega con risorse imprevedibili e geniali.

Questo gioco vanta oltre 6.000.000 di giocatori nel mondo.

Per giocare bisogna avere un mazzo base per ogni giocatore acquistabile nei negozi specializzati e anche in librerie ben fornite. Il costo di un mazzo base (composto da 60/75 carte) è di circa 12,00 €.

Le buste di espansione (bustine) sono invece composte generalmente da 15 carte ed hanno un costo sui 4,00 €.

Il contenuto delle bustine differisce da quello dei mazzi base non solo per la quantità, ma anche per il tipo di carte che vengono incluse.

Queste allargano e potenziano il proprio Grimorio, cioè la raccolta personalizzata di ogni giocatore, con nuove e diverse magie.

Conoscendo altri giocatori si possono anche vendere, comprare o scambiare le carte.

Le carte rare

Dalle diverse tirature nasce il numero così alto di varietà delle magic: le terre sono le più frequenti, mentre le magie sono divise, secondo la frequenza con cui compaiono, in "comuni" (simbolo nero),"non comuni" (simbolo argento),"rare" (simbolo oro) e "rare mitiche" (simbolo rossiccio-bronzeo), molto difficili da trovare.

In un mazzo di 60 carte si trovano in media 2-3 carte rare, 15 non comuni e 43 tra magie comuni e terre, ma mazzi competitivi possono contenere molte carte rare spesso molto costose.

Le bustine di 15 carte sono suddivise in una carta rara, 3 non comuni e 11 tra comuni e terre.

Le rare mitiche sono state introdotte nel 2008 con l'uscita di una espansione del gioco della Wizard chiamata Frammenti di Alara.

Queste si possono trovare, al posto di una rara, circa ogni 15 bustine. Quindi sono molto ricercate e ambite dai collezionisti di magic serie e possono raggiungere cifre ragguardevoli. Esiste un vero e proprio mercato di magic rare che si possono trovare, oltre che nei negozi specializzati, anche su ebay, su portali appositi come Magic-store.it, PTBMagic.com, MagicCardMarket.eu e sui siti di annunci come subito.it.

Per gli appassionati e collezionisti le possibilità di trovare questi pezzi rari non mancano.

Postcards to send

Commenta il post