Zoom on persecution Nigeria

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

La testimonianza di don don Joseph Fidelis Bature.

Molta gente - ha affermato don Joseph - è sfollata e vive come in campi profughi. In uno di questi ci sono 3400 persone che non hanno nessun aiuto, neanche dal governo. “Proprio in questi giorni - ha aggiunto - sono venute a parlarmi delle famiglie e mi hanno presentato sei casi di loro figlie rapite e forzate a convertirsi all’Islam. Recentemente sono stati sequestrati anche dei sacerdoti. La settimana scorsa sono venute tre persone a fare spionaggio nella mia parrocchia per rapire ragazzi. Mi sono recato al governo locale per denunciare il fatto, ma non mi hanno aiutato e non hanno mandato nessuna protezione”

Con tag Società, Chiesa

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post