Yemen: crisi umanitaria

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

I bambini dello Yemen “hanno urgente bisogno di medicine, cibo, educazione. La guerra ha causato violenze e menomazioni, con un forte impatto psicologico, difficoltà ad interagire con gli altri, tristezza e depressione”. A parlare da Sana’a, capitale dello Yemen, è Chiara Moroni, 33 anni, bergamasca, operatrice umanitaria di Save the children. Prima di arrivare in Yemen ha lavorato in “zone calde”, come Iraq, Afghanistan, Palestina. Dopo 5 anni e mezzo di conflitto lo Yemen è un Paese distrutto, con oltre 100 mila vittime, tra cui più di 12 mila civili.

Con tag Società

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post