Osservare i sentimenti

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

La prima cosa da fare - afferma la pedagogista Letizia Capezzoli - quando un sentimentosi affaccia all'orizzonte è cercare di identificarlo, cercando di dargli un nome. Osserviamolo e stiamo con lui senza giudicarlo. Le emozioni e i sentimenti infatti non sono né buoni né cattivi: non hanno un valore morale perché non possiamo decidere se provarli o meno. Per questo non vanno giudicati, ma accettati e ascoltati tutti.

Con tag Pedagogia, Società

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post