Il rapporto Pelican

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Il rapporto Pelican

Il film, di genere Thriller e drammatico, è uscito nel 1993, mentre il blu ray è del 2009.
La regia è di Alan J. Pakula
Cast: Sam Shepard, John Lithgow, Cynthia Nixon, Denzel Washington, Julia Roberts, John Heard, Stanley Tucci, Hume Cronyn, Robert Culp, John Flynn
Durata: 141'
Produttore: Warner Home Video

Trama
Darby, che si sta per laureare in giurisprudenza, si mette a studiare un caso: la morte, avvenuta la stessa notte di due giudici della Corte suprema e formula un'ipotesi inquietante.
Il suo docente, nonché amante, con cui si è confidata, viene anch'egli ucciso; un giornalista di colore l'aiuta a sfuggire ai molti che vogliono farle la pelle (anche in alto, altissimo loco).
John Grisham, l'autore del romanzo da cui il film è tratto, è un "fabbricante" di best seller. Ma Pakula, il regista di "Tutti gli uomini del presidente", confeziona un film interessante, ma che ha avuto qualche critica soprattutto perché un po' macchinoso e non sempre brillante.

Impressioni
Nel complesso, a mio avviso, un buon film fondato su una solida storia.
La regia non è stata eccellente, ma le interpretazioni di Denzel Washington e Julia Roberts rendono piacevole e intrigante il film.
Ricca di suspense e tensione è la pellicola, trasposizione del romanzo di J, Grisham.
Vi ho potuto incontrare il suggestivo intreccio tra criminalità e politica.
Grande, coma al solito, l'interpretazione di Denzel.
Julia Roberts è è convincente nella sua parte di studentessa che facendo delle, ricerche su degli omicidi riesce a tirar fuori una teoria poco credibile, ma assolutamente vera che gli farà rischiare la vita.
Bravissimo Denzel Washington, giornalista che viene contattato dalla protagonista per avere un aiuto e per far sapere quello che ha scoperto...
Il thriller risulta nel complesso carino, ma all'inizio un po' noioso e difficile da capire, ma quando i due protagonisti si mettono insieme a lavorare il film vola alto...
Darby, è una ragazza che, nei suoi studi, arriva alla competizione della tesi con un ottimo rapporto.
Però la sua opera sconvolge i poteri forti...
I giornali imboscano la questione...
Dopo alcune disavventure c'è l'intervento di un giornalista, Denzel, probabilmente a part time con contratto precario, al quale interessa dire alcune verità, prende a cuore la vicenda.
La sua tenacia, unita a quelle informazioni acquisite, lo portano ad una
corsa per la verità.
Dimostrerà al mondo che sotto quell'impalcatura da giornalista, c'è una grande persona.
Nel complesso un film assolutamente positivo, sorprendentemente attendibile ed in linea con il romanzo di Grisham.
La tensione è sempre alta e incalzante e gli attori hanno le facce giuste per il ruolo che interpretano.

Commenta il post