DIZZY GILLESPIE: THE VERY BEST OF JAZZ

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

The Very Best Of Jazz: Dizzy Gillespie è un grande album di Jazz della Casa discografica Concord.

Titoli -  1 Manteca (Live) Dizzy Gillespie 9:27  - 2 Get That Booty (Live Edit) Dizzy Gillespie 2:39  - 3 Harlem Samba Dizzy Gillespie 3:25  - 4 Shim Sham Shimmy On the St. Louis Blues Dizzy Gillespie 7:05  - 5 Poor Joe Dizzy Gillespie Sextet 4:32  - 6 A Night In Tunisia Dizzy Gillespie Sextet 10:46  - 7 September Song Dizzy Gillespie's Big Four 2:48  - 8 The Jitterbug Waltz Dizzy Gillespie's Big Four 6:54  - 9 Get Happy (Live) Dizzy Gillespie Jam 8:05 -- 1 Carnival Dizzy Gillespie 8:04 - 2 Samba Dizzy Gillespie 9:42  - 3 Cherokee (Live) The Dizzy Gillespie Big 7 11:02  - 4 Unicorn Dizzy Gillespie 6:47 5 Free Ride Dizzy Gillespie  - 5:17  - 6 Contraste Dizzy Gillespie & Chico O'Farrill 2:45  - 7 Woodyn' You Dizzy Gillespie 6:21  - 8 Exactly Like You Stan Getz, Dizzy Gillespie & Oscar Peterson 4:57  - 9 Jambo Dizzy Gillespie 4:57  - 10 St. Louis Blues Dizzy Gillespie 5:51

Impressioni -  Siamo di fronte allo stupendo Jazz del trombettista americano Dizzy Gillespie (1917 - 1993), nato in Sud Carolina. Dizzy, oltre ad essere uno dei più grandi suonatori di tromba Jazz di tutti i tempi, è stato un musicista innovativo e punto di riferimento per i periodi successivi del jazz internazionale. Nel 1940, ha diretto uno dei più grandi jump blues e swing big band dell'epoca. Nello stesso tempo ha collaborato con Charlie Parker e gli altri musicisti contribuendo ad inventare fondamentalmente il jazz moderno con le prime registrazioni bop, suonando, prima di ogni altro trombettista, in uno stile armonicamente complesso. Alla fine degli anni '40, Gillespie ha anche dato inizio al jazz afro-cubano, portando gli elementi latini in uno stile di jazz che stava diventando sempre più ritmicamente complesso. Negli anni Cinquanta e oltre Gillespie ha proseguito la registrazione e l'esecuzione con big band e combo più piccoli suonando con molti altri grandi del jazz. Ha così realizzato un'enorme lavoro con una infinità di album che ancora oggi testimoniano il valore di un grande artista. Questa super raccolta è una guida fondamentale per conoscere il Jazz internazionale.. La riproduzione ha una raffinatezza d'acciaio dove i momenti audaci spiccano ancora di più. L' ambiente, relativamente neutro, dà un volto più deciso alle note di tromba ed è una rara occasione di ascoltare Gillespie lavorare attraverso un programma di hard-bop con brani standard Questa compilation include le opere base di Dizzy e si si dimostra un album di grande empatia. Qui troviamo i due motivi celeberrimi come Manteca, in una splendida edizione live, e A Night In Tunisia. Brani che hanno fatto la storia del Jazz che si ascoltano ammirando il virtuosismo del grande Dizzy.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post