KENNY DORHAM: WISTLE STOP

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

KENNY DORHAM: WISTLE STOP

L'album Whistle Stop (Digitally Remastered) di Kenny Dorham, Genere: Jazz Instrument, pubblicato nel 1961, è uscito nel 2000 per la casa discografica Blue Note.

Titoli
1.: Philly Twist
2.: Buffalo
3.: Sunset
4.: Whistle Stop
5.: Sunrise in Mexico
6.: Windmill
7.: Dorham's Epitaph

Musicisti
Kenny Dorham - tromba
Hank Mobley - sax tenore
Kenny Drew - pianoforte
Paul Chambers - contrabbasso
Philly Joe Jones - batteria


Impressioni
McKinley Howard Kenny Dorham (Texas, 30 agosto 1924 – New York, 5 dicembre 1972
E' stato un trombettista, compositore e cantante statunitense di Jazz.
Nel 1945 entro a far parte dell'orchestra di Dizzy Gillespie e Billi Eckstine.
Più tardi si inserì nel gruppo Jazz Messengers di Art Blakey e nel quintetto di Max Roach.
Kenny Dorham, oltre che essere un grande trombettista, è stato pure un efficiente arrangiatore e compositore.
Il suo tema più famoso è "Blue Bossa" presente nel disco di Joe Henderson Page One.
Dorham fu uno dei pochi trombettisti di cui Miles Davis, un'altra figura di spicco del jazz, ha riconosciuto la sua influenza.
Morì a New York, all'età di 48 anni, dopo una malattia renale di cui ha sofferto durante i suoi ultimi anni di vita.
Questo album Whistle Stop è stato registrato in studio da Kenny Dorham, con esibizioni di musicisti acclamati come Hank Mobley, Kenny Drew, Paul Chambers e Philly Joe Jones.
Realizzato nel Van Gelder Studio, a Englewood Cliffs, risale al gennaio del 1961 ed è stato originariamente pubblicato su Blue Note Records.
"Nel 1975", afferma Blumenthal nelle note di copertina del CD, "cinque critici inglesi hanno definito Whistle Stop come uno dei 200 album che appartengono alla raccolta base del jazz registrata dopo la Seconda Guerra Mondiale ".
"Philly Twist" è dedicata a Philly Joe Jones.
Kenny ha aggiunto: "C'è anche il gioco di parole con puledra, un cavallo giovane." "Buffalo" mette sulle note jazz il ritratto un bufalo in azione, mentre "Sunset", cerca di rappresentare la sensazione di un tramonto immaginario.
"Whistle Stop" è un tentativo di rappresentare un treno in movimento.
A proposito di "Sunrise in Mexico", Dorham dice:
"I cieli laggiù", in Messico, "sono bassi e tutto sembra diverso".
"Windmill" rappresenta i colloqui circa una sua ex fidanzata che rivivono come un mulino a vento.
Dorham spiega che il mulino a vento, è rappresentato musicalmente nelle ultime quattro battute del brano.
"Dorham's Epitaph" è stata voluta da Dorham come una sorta di saluto musicale, un "canto di identificazione".

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post