Oscar D'León: Asi Soy

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

 Oscar D'León: Asi Soy

L'album Asi Soy, musica latina, di Oscar D'León è uscito nel 2004 per la Casa discografica: Sony International.

Titoli
1 No Ha Nacido - 5:10
2 El Regalo - 4:16
3 Punto Final - 4:11
4 Se Acabo el Amor - 4:40
5 Adivinanza - 3:14
6 Vive Tu Vida - 4:12
7 No Volvere featuring Rey Ruiz - 4:05
8 Volando - 3:12
9 No Ha Nacido Otra Como Tu - 3:38
10 Lo Tuyo es Mentira - 4:17
11 Enamoradito - 3:36
12 Cantares De Navidad - 5:05

Musicisti
Oscar D'León (pianoforte, cori);
Julio Fernandez, Francisco Farinez (tromba);
Tarcisio Pinango (trombone);
Gustavo Carmona (basso);
Yorman Leon (rullante, timbales);
Cristobal Petit (congas);
Charles Penalver (bongos, percussioni).


Oscar D'Leon
Oscar Emilio León Simoza, meglio conosciuto come Oscar D'León, è un musicista venezuelano famoso a livello internazionale per il suo caratteristico modo di interpretare la salsa.
Conosciuto anche come "El Sonero del Mundo", è stato consacrato come uno dei migliori salseri nel mondo grazie al suo inconfondibile timbro vocale.
Il messaggio che proviene dalla sua musica, tradotto in un intervista, è quello di una "persona che vuole trasmettere amore".
La sua influenza deriva da musicisti cubani come Beny Moré e la Sonora Matancera e dagli americani Eddie Palmieri e Willie Colon.
Ha imparato da autodidatta a suonare il basso ascoltando i dischi.
Dopo il lavoro di tassista a Caracas è arrivato alla musica con la sua band Band, Dimensión Latina, nel 1973.
Con questo gruppo incide il suo primo successo, "Pensando en Ti".
Tre anni più tardi forma un secondo gruppo, la Salsa Mayor.
D'León, che è conosciuto affettuosamente come "El Leon de la Salsa", ha fatto poi tournée in tutto il mondo con orchestre più grandi.
Memorabile il suo tour del 1996 con una band di 15 elementi.
Tra i suoi concerti anche quello del Madison Square Garden.
Probabilmente il suo pezzo più famoso che lo ha portato al successo è "Llorarás", registrato nel 1975 con il suo gruppo "La Dimensión Latina"


Impressioni
Ci sono pochi nomi nel mondo della Salsa che esigono rispetto al pari di Oscar D'Leon.
Questo album Asy Soy firma la sua prima uscita con la Sony internazional nel primo decennio del 2000, riaffermando e addirittura favorendo tale associazione.
Raramente D'Leon suonava così soavemente e la sua band in maniera precisa e stringente.
Oscar si è affermato come uno dei leader oggi operativi nella Salsa.
Questo potrebbe essere dovuto al suo costante impegno per la qualità e un approccio tradizionale, evitando qualsiasi influenza moderno che possa adulterate o inquinare il suo stile.
Per i fan di D'Leon che sperano di sentire quello che questo artista stimato potrebbe fare con una tavolozza stilisticamente mista, Asi Soy offre, in piccola misura, questa opportunità.
Rumba, merengue, a pieno rtimo con piccole quantità di sperimentazione a parte, D'Leon tende ad aderire al piano originale: salsa come nessun altro può.
Con lussureggianti arrangiamenti vocali miele-oro e la sua calda interpretazione, con la ricca sezione fiati, quel piano è eseguito con grande successo.
In un genere in cui la musica è spesso oscurata da arrangiatori ambiziosi e percussionisti super zelanti, l'impegno di D'Leon lo contraddistingue e gli garantisce un posto tra i grandi.
Un album, a mio avviso, di ottima qualità con una orchestrazione perfetta.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post