Autori vari: VIVA CUBOP! Vol.2 (Dance the Afro-Cuban Way)

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Autori vari: VIVA CUBOP! Vol.2 (Dance the Afro-Cuban Way)

L'album Viva Cubop!, Vol. 2 (Dance the Afro-Cuban Way), realizzato da Artisti Vari di genere Jazz Instrument, pubblicato nel 2000, è uscito nel 2002 per la Casa discografica: Cubop Records.


Titoli Compositori Performer
1 La La La di Jose Curbelo - Jack Costanzo - 4:54;
2 Sandunga - Dave Pike - 4:29;
3 Mi Tumbao - Grupo X - 5:10;
4 Sandra Malandra di Marlon Simon - Marlon Simon - 5:55;
5 Herencia di Jon Eisen - Bobby Matos - 4:40;
6 Oya Ye Ye - Snowboy - 5:45;
7 Con Mi Guaguanco di Ray Armando - Ray Armando - 7:14;
8 Mujer Chicana di José Rizo - Jazz on the Latin Side All Stars - 7:29;
9 Baldwin's Fire di Babatunde Lea - Babatunde Lea - 5:23;
10 Jonny's Bugalu - Grupo X - 5:08;
11 Rimsky di Dizzy Gillespie / Arturo Sandoval - Arturo Sandoval - 7:28;
12 Obatalá - Afroshock - 5:02.

Impressioni
La filiale Cubop dell'casa discografica Ubiquity a partire dalla metà degli anni '90 ha voluto documentare con delle produzioni alcuni dei migliori musicisti jazz afro-cubani sulla scena.
Questa compilation include una dozzina di tracce prese da una serie di all-stars registrate soprattutto negli anni '90.
I vari artisti, che presentano un pezzo a testa, sono i percussionisti Jack Constanza, Marlon Simon, Bobby Matos, Snowboy, Ray Armando, e Babatunde Lea; il vibrafonista Dave Pike; il trombettista Arturo Sandoval; il gruppo Afroshock e il Jazz on the Side latino All Stars; più due brani della band di Londra Grupo X.
Tra tutti i musicisti merita un particolare rilievo Arturo Sandoval trombettista e pianista jazz cubano naturalizzato statunitense.
Si tratta di uno strepitoso performer presente, nella raccolta, con il brano "Rimski" composto da lui sesso insieme Dizzy Gillespie, un altro mito della tromba.
Arturo è sempre stato affascinato dal bebop di Charlie Parker, Clifford Brown e Dizzy Gillespie e quando viveva ancora a Cuba, riuscì a coronare il sogno di esibirsi al fianco dei grandi jazzisti nel 1977, quando ebbe modo di suonare con Gillespie in concerti tenuti in Europa e a Cuba e in seguito entrando a far parte della United Nations Orchestra.
Quindi un trombettista di grande talento che regala a questa compilation quel tocco in più di classe.
Nel complesso siamo di fronte, a mio avviso, ad un ottimo lavoro che si può ascoltare su Allmusic.
Si tratta di pezzi prodotti da un'etichetta significativa che ha voluto dare risalto ad una musica di notevole interesse.

Commenta il post