Il caso Cucchi in una canzone di Fabrizio Moro

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

In "Fermi con le mani", pubblicato come inedito nell'album dal vivo "Atlantico Live" del 2011, Moro, autore del testo e coadiuvato da Pier Cortese per la musica, canta la vicenda di cronaca nera relativa a Stefano Cucchi, morto in circostanze ancora poco chiare nel 2009 durante la custodia cautelare al carcere Regina Coeli di Roma.

Marco Liberti nel suo Blog racconta bene questa storia:

Moro accende ancora una volta il pensiero su di una situazione delicata e da non dimenticare mai. Come la mafia, infatti, anche il caso Cucchi è una di quelle vicende italiane che rischia di essere insabbiata e trascurata una volta spente le luci dei riflettori mediatici ed è ciò che non deve accedere sia per rispettare la memoria di Stefano ma anche per far sì che i responsabili non rimangano impuniti ed anche affinchè cose del genere non si ripetano mai più sulla pelle di nuove vittime senza voce...

Con tag Musica Italiana

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post