Andrew Ross: Creditocrazia, la schiavitù del debito

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Questo libro, uscito nel marzo 2015, analizza nei dettagli il funzionamento della schiavitù del debito, il ruolo delle banche, la subalternità della politica. Spiega i motivi per cui possiamo parlare di una vera e propria “creditocrazia”, di un sistema cioè in cui i governi rispondono esclusivamente al mondo della finanza, mentre i cittadini sono costretti a indebitarsi per soddisfare i propri bisogni primari.

Con tag Libri

Commenta il post