Willy Chirino: Son del Alma

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Willy Chirino: Son del Alma

Son del Alma è un album di Willy Chirino del 2004.

Titoli autori e performer
1 Rompecabezas - Juan Carlos Valladares - Willy Chirino 4:42
2 Solo Por Amor - Willy Chirino 4:33
3 Dicen Que la Vieron Sola - Juan Fernandez - Willy Chirino 4:03
4 Todo Pasa - Juan Marcelo - Willy Chirino 4:33
5 Hielo - Willy Chirino / Lissette - Willy Chirino 4:15
6 Hechizo de Luna - Juan Marcelo - Willy Chirino 4:06
7 Porque Te Quiero - Angie Chirino / Olgui Chirino - Willy Chirino 4:16
8 Unidos - Juan Marcelo - Willy Chirino 4:30
9 Veneno - Willy Chirino 4:20
10 Bella - Willy Chirino 4:11
11 Te lo Dire Al Oido - Willy Chirino 4:42
12 El Diablo Llegó a la Habana - Willy Chirino - Willy Chirino 5:24
13 Alla Se Quedo - Willy Chirino feat: Johnny Ventura 4:04

Impressioni
Per Willy Chirino bisogna dire innanzitutto che è riconosciuto a livello mondiale, come il creatore del "Sonido de Miami", una fusione speciale di musica cubana, rock, jazz, ritmi brasiliani e caraibici.
Vincitore di un premio Grammy nel 2006 nella categoria "miglior album di salsa", ha registrato più di 30 album ed è il compositore di più di cento canzoni che sono state registrate da artisti come Celia Cruz, Raphael, Gipsy Kings, Lissete, Dyango, David Bisbal e Oscar D'Leon.
Willy ha abbandonato Cuba all'età di 14 anni attraverso" l' Operacion Pedro Pan", una iniziativa della Chiesa Cattolica, mediante la quale mille bambini cubani emigrarono negli Stati Uniti.
Mai ha accettato la sua uscita da Cuba come definitiva, egli pensa che il suo ritorno sia imminente:
“Creo que mi destino es ser músico y no un político. No mezclo una cosa con la otra y me siento incómodo en hacerlo”.
Un cantante che sente le sue profonde radici nella musica cubana.
In questo album si avvale della collaborazione di validi musicisti come:
Rayito (guitar, flamenco guitar); Omar Salas, Yasmil Marrufo, Ahmed Barroso (guitar); Ismael Vergara, Santiago Carmona, Jose "Pepe" Vera (saxophone); Luis Marquez (trumpet); David Arencibia, Nestor Zabala, Jorge Dobal (trombone); Carlomagno Araya, Edwin Torres, Ivan Velázquez, Richard Bravo, Daniel Berroa (drums, percussion).
Con un stile inconfondibile, anche in questo album, Willy non si risparmia proponendo una musica che spazia dalle sonorità tradizionali cubane come il Son e la Guaracha a ritmi più moderni come reggaetton e salsaton.
La sua voce soave e delicata si impone sopra tutti regalando intense emozioni.

Commenta il post