Oscar D'Leon: Fuzionando

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Oscar D'Leon: Fuzionando

Fuzionando è l' album del 2006, realizzato dal grande Oscar D'Leon uno dei migliori salseri del mondo, che nel 2007 ha vinto il Latin Grammy Awards com "Miglior tropicale contemporaneo".


L'album
I titoli
1 Llamame - with Oscar D'león, Tego Calderón 4:09
2 Corazon Gitano - with Oscar D'león 3:54
3 La Canto - with Barullo, Oscar D'león 4:30
4 Me Fallaste - with Gilberto Santa Rosa, Oscar D'león 4:15
5 Hablando Solo - with Oscar D'león, Wahero 3:43
6 Usted Senor - with Oscar D'león 4:04
7 Mi Raza Negra - with Oscar D'león 5:12
8 Guede Zaini - with Oscar D'león 4:23
9 La Negra Margot - with Oscar D'león 3:49
10 Mirala - with Oscar D'león, Zona7 4:16

Oscar D'León
Oscar Emilio León Simoza, meglio conosciuto come Oscar D'León, è un musicista venezuelano famoso a livello internazionale per il suo caratteristico modo di interpretare la salsa.
Conosciuto anche come "El Sonero del Mundo", è stato consacrato come uno dei migliori salseri nel mondo grazie al suo inconfondibile timbro vocale.
Il messaggio che proviene dalla sua musica, tradotto in un intervista, è quello di una "persona che vuole trasmettere amore".
La sua influenza deriva da musicisti cubani come Beny Moré e la Sonora Matancera e dagli americani Eddie Palmieri e Willie Colon.
Ha imparato da autodidatta a suonare il basso ascoltando i dischi.
Dopo il lavoro di tassista a Caracas è arrivato alla musica con la sua band Band, Dimensión Latina, nel 1973.
Con questo gruppo incide il suo primo successo, "Pensando en Ti".
Tre anni più tardi forma un secondo gruppo, la Salsa Mayor.
D'León, che è conosciuto affettuosamente come "El Leon de la Salsa", ha fatto poi tournée in tutto il mondo con orchestre più grandi.
Memorabile il suo tour del 1996 con una band di 15 elementi.
Tra i suoi concerti anche quello del Madison Square Garden.
Probabilmente il suo pezzo più famoso che lo ha portato al successo è "Llorarás", registrato nel 1975 con il suo gruppo "La Dimensión Latina".
Nel 2007 con questo album "Fuzionando", oggetto della recensione, ha vinto il Latin Grammy.

Fuzionando - impressioni
Come suggerisce il nome si tratta di un album di fusion.
Oscar, seguendo le orme di altri grandi salseri come Andy Montanez, offre una stupenda salsa fusion che si esprime al massimo soprattutto quando si fonde con il reggaeton.
Realizza, in questo modo, una sonorità coinvolgente ed estremamente moderna.
L'album inizia con "Llamame", un numero di salsa e reggaeton che utilizza lo squillo del telefono come uno strumento a percussione e presenta il talento di Tego Calderon. "La Canto" è una fusione di flamenco con il cantante di flamenco Barullo a cui Oscar aggiunge la sua voce inconfondibile per il mix.
Anche il grande Gilberto Santa Rosa si unisce con D'Leon su "Me Fallaste", mentre il gruppo di Michigan, Wahero, aiuta il pezzo "Hablando Solo".
Infine il merengue / hip hop del gruppo Venezuela Zona 7 contribuisce a realizzare un finale frizzante con "Mirala".
Da non dimenticare "Corazon gitano", la versione cha cha del brano italiano "Il Cuore è uno zingaro" di Migliacci e Mattone, cantato da Nicola di Bari.
Questa interpretazione risulta qualcosa di speciale grazia alla calda voce di Oscar.
Nel complesso troviamo, in questo album, il meglio della salsa moderna con le giuste contaminazioni legate ai rimi più recenti.
Oscar si presenta nelle sue assolute qualità e fa emergere la spontaneità e il coraggio di regalare un vibrante e interessante suono tropicale.
Il sound di D'Leon è una inconfondibile salsa, questa volta sotto forma di fusion con reggaeton, hip hop e flamenco.
Una musica che funziona e, a mio avviso, di grande coinvolgimento.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post