Hanine y Son Cubano: Arabo-Cubano

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Hanine y Son Cubano: Arabo-Cubano

Titolo: Arabo-Cubano
Artista / Gruppo: Hanine y Son Cubano
Genere: Internazionale
Data di uscita: 15/08/2005
Anno di pubblicazione: 2005
Casa discografica: Warner Jazz
Sottogenere: Latina

I titoli
1.: La Have, La Llave
2.: Afro
3.: Cuando
4.: El Mambo de Los Recuerdos
5.: El Huerfanito
6.: La Flor
7.: El Gallo
8.: El Día Feliz, El Dia Feliz
9.: Pot Pourri
10.: Descarga
11.: El Mambo de Los Recuerdos, El Mambo De Los Recuerdos (Michel Elefteriades remix)
12.: Hanine, Presentation
13.: Marcelino Linares
14.: Michel Eléftériades


Impressioni
Hanine Y Son Cubano è un gruppo musicale formato nel 1999 che fonde la musica cubana e musica araba.
Si tratta di un progetto del visionario artista e produttore pionieristico, libanese- greco Michel Elefteriades (Direttore ELEF Records), che un giorno, seduto nel noto locale "Café Cantante" dell' Avana, circondato da suoni afro-cubani , si è trovato a canticchiare una musica araba classica.
In quel momento ha avuto l'illuminante idea di fondere i generi musicali cubani e arabi.
Michel Elefetriades ha impiegato due anni per completare questo progetto.
Scelse sette dei migliori musicisti cubani, tra cui il leggendario cantante Marcelino Linares, che morì nel 2000, due giorni prima del primo concerto.
Per la musica araba ha individuato la voce di Hanine Abou Chakra, una giovane cantante libanese di musica classica araba.
Il progetto ha subito avuto un successo travolgente e questo album Arabo-Cubano è l'espressione migliore.
Una band cubana che sforna la tipicità della musica dell'isola con la bella voce della giovane Hanine che sfodera le sua vocalità tutta orientale.
Ne è uscito qualcosa di unico e speciale.
La voce di Hanine con i suoi gorgheggi tipici della cultura araba si mescola con il calore della ritmica afro cubana.
Ne risulta una sonorità tutta da ascoltare veramente portentosa.
Un album, a mio avviso, di ottima qualità che presenta orizzonti tutti nuovi da scoprire.

Commenta il post