Doris Lavin: Doris Lavin

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

Doris Lavin: Doris Lavin

Doris Lavin, cantante cubana propone un viaggio nella cultura dell'isola caraibica e interpreta gli stili più tradizionali come danzon, son, guaracha, chachacha, bolero, mambo e afro.
Questo disco omonimo della Lavin è proprio una escursione nella tipica sonorità cubana

Doris Lavin
Doris Teresa Lavin, giovane interprete cubana proviene dalla provincia di Matanzas, conosciuta come la "culla della Rumba".
Fin da giovane ha ricevuto l'influenza del ritmo, il sapore e il colore musicale che proviene dalla più grande isola delle Antille.
Il suo percorso conta su un notevole curriculum: all'Aavana, selezionata da Lazaro Herrera del Septeto Nacional, è diventata fondatrice e cantante del gruppo femminile Son las que son.
Lázaro Herrera, trombettista del Septeto Nacional "Ignacio Piñeiro" ha elogiato il suo talento vocale dicendo: "Nei miei tempi saresti stata considerata una Sonera tra i più grandi Soneros"
Per favorire la salvaguardia del patrimonio della tradizione cubana apre negli 1991/92 la cattedra di canto popolare all' Istituto Superior de Arte dell'Avana.
Collabora poi con vari gruppi come Son Imagen e la Sonora Caribena.
Nell'anno 1995 viaggia in Europa con il gruppo "Osain" sotto la direzione di Eduardo Piloto Barreto.
Partecipa come cantante ospite per il "Conjunto Folklórico Nacional de Cuba" e si esibisce al fianco di Carlos "Patato" Valdés.
Dal 1996 Doris vive in Italia.
Nel nostro paese ha avuto l'opportunità di affinare la sua carriera e di portare avanti il progetto musicale realizzando un sound caldo e sensuale, tipico delle terre latino-americane.
Si è esibita in vari festival jazz e di musica etnica e ha prodotto il suo primo disco solista che porta anche il suo nome.

Il disco
La raccolta, pubblicata nel 2003, esprime al meglio la bella voce di Doris paragonabile a quella di Celia Cruz
Tra i musicisti che appaiono sul suo CD di debutto ci sono elementi provenienti da diverse generazioni del gruppo di Issac Delgado come Javier "Caramelo", Gutiérrez, Alain Pérez e il contributo diretto del maestro Dagoberto González, violinista di Pablo Milanes
I titoli
1.: Bakumbakimba Bakumbala
2.: Mi Son Caliente
3.: Potpourri 50
4.: Ya No Hay Razón
5.: Mi Fiel Trovador
6.: Sazonanda
7.: Canto a Shangó y Oyá
8.: Yo Bailo de Toda.
Nella sua musica si gusta il tipico Son cubano.
In Bacumbakimba si trova il ritmo della gioia e del divertimento della rumba cubana.
Mi fiel trovator, pezzo nostalgico e commovente, ripercorre la canzone della "trova" cubana in un ritmo più pacato e riflessivo.
Yo bailo de todo si sprigiona in un ritmo vivacissimo che vuole essere un invito alla danza.
Nel complesso la musica di Doris presenta la più tipica espressione della cultura cubana.
A mio avviso una sonorità dal sapore etnico da collocare al livello della world music.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post