SANTANA: Shango

Pubblicato il da ricarolricecitocororo - il mio canto libero

SANTANA: Shango

Shango, è album del 1982, di cui il singolo Hold On ha raggiunto buone posizioni nelle classifiche statunitensi.
Il disco, di cui è molto apprezzabile il ritmo intenso, ha come co-produttore il tastierista Greg Rolie, mentre il produttore principale è Bill Szymczyk (James Gang, Eagles).
I brani, attraverso queste collaborazioni, appaiono un insolito sound rock un po' diverso dalle altre interpretazioni di Santana.
Uno stile che è vicino agli anni Ottanta, anno in sui si è realizzato il disco.
Il cantante Alex Ligertwod con la sua vocalità apre sempre la strada a Carlos per prendere la sua iniziativa con la mitica chitarra.

I titoli
1 The Nile Alex Ligertwood / Gregg Rolie / Carlos Santana
2 Hold On Ian Thomas
3 Night Hunting Time Paul Brady
4 Nowhere to Run Russ Ballard
5 Nueva York Richard Baker / Russ Ballard / Graham Lear / Alex Ligertwood / David Margen / Armando Peraza / Raul Rekow / Gregg Rolie / Carlos Santana / Orestes Vilató
6 Oxun (Oshún)Graham Lear / Alex Ligertwood / Armando Peraza / Raul Rekow / Gregg Rolie / Carlos Santana / Orestes Vilató
7 Body Surfing
Alex Ligertwood / Carlos Santana
8 What Does It Take (To Win Your Love)
Johnny Bristol / Vernon Bullock / Harvey Fuqua
9 Let Me Inside
Carlos Santana / Carl Solberg / Chris Solberg
10 Warrior Russ Ballard / Alex Ligertwood / David Margen / Carlos Santana
11 Shango Armando Peraza / Raul Rekow / Orestes Vilató
I musicisti che accompagnano Carlos Santana (voce, chitarra) sono:
Armando Peraza (voce, congas, bongos); Raul Rekow (voce, congas); Oreste Vilató (vocals, timbales); Alexander J. Ligertwood (voce); Richard Baker (tastiere) e Graham Lear (batteria)
Il pezzo di inizio Nile è una lenta visione di un viaggio mistico verso il fiume con una ragazza egiziana.
Culmina in duello tra la viva voce di Ligertwod e l'improvvisazione blues di Carlos.
Il singolo Hold Hon rientra maggiormente nella caratteristiche del puro stile di Santana.
Un canzone di amore e di incertezza dove avvince il brillante coro che risulta vincente.
In Nueva York Carlos offre un ineccepibile tremolo- piegato da solista con la sua chitarra.

L'album nel complesso, anche se non è stato uno dei più significativi di Santana, offre un grande mix di splendidi assoli di chitarra e ritmi vivaci.
E' sempre una musica di grande effetto che fa risaltare il talento superlativo del mitico Carlos

Commenta il post